Progetto Scarpa Rossa

Gli atti di violenza nei confronti delle donne, sono una cruda e intollerabile realtà di cui purtroppo quotidianamente abbiamo notizia.

 

Sono ancora troppe le donne che subiscono violenze, specie tra le mura domestiche. Spesso le vittime chiedono aiuto troppo tardi o non fanno in tempo a rivolgersi alle persone giuste, perché isolate e impaurite.

 

Il trauma subito dalla perdita di una delle Donne del Vino, Donatella Briosi, ha aumentato  l’impegno e l’azione delle Donne del Vino dell’Emilia-Romagna, a favore della lotta contro la violenza sulle donne; sostenendo azioni di prevenzione, sensibilizzazione e intervento, volte a promuovere una maggior consapevolezza della violenza sulla donna.

Logo Scarpa Rossa

Il progetto T-Shirt, prevede, tramite un concorso annuale rivolto agli studenti di liceo artistico (o similari)  la creazione di  un  logo/slogan che abbia come tema “contro la violenza sulle donne”, che sarà apposto sulle T-shirt. (ogni anno simbolo e uno slogan diverso). Con il ricavato della vendita delle T-shirt , ogni anno, si finanzierà una diversa associazione impegnata contro la violenza sulle donne.

Per il 2020 è stata realizzata una T-Shirt con il logo “Scarpa Rossa – No alla violenza contro le donne” appositamente realizzato dal grafico Valerio Marini, e il ricavato della vendita sarà destinato all’associazione Reggio Emilia (RE)  “Non da sola”, da sempre impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne.

Ma la violenza contro le donne non è un fenomeno episodico o emergenziale,  ma è un problema strutturale, di cui dobbiamo esserne tutte e tutti consapevoli, che riguarda non solo le donne ma anche e soprattutto gli uomini. Il sistema educativo deve essere sempre di più un luogo attivo di prevenzione, emersione e contrasto delle violenze. Per queste ragioni Le Donne del Vino dell’Emilia-Romagna sostengono inoltre il percorso di educazione all'affettività della scuola secondaria di primo grado di Torrile (PR)

 

“A scuola contro la violenza – Progetto di educazione ai sentimenti”

Il progetto è stato, ed è finanziato con il ricavato della vendita, in occasioni di eventi culturali sul territorio, del vino offerto dalle socie delle Donne del Vino dell’Emilia-Romagna.

Alessandra Caroni
Alessandra Caroni

Ambra Lenini
Ambra Lenini

Silvia Mandini
Silvia Mandini

Alessandra Caroni
Alessandra Caroni

1/31